CARLO BOSCIA – CV


Carlo è sempre stato attratto dal mare e ha ottenuto il suo CMAS, il 1 ° grado di certificazione subacquea in tenera età nel 1988 e la sua patente nautica nell’inverno del 1991. In seguito, nel 1992, ha ottenuto certificazioni come Light Sailing Instructor e Skipper in l’UISP del Centro Nautico Utopia dove ha lavorato per 2 stagioni.

Katabasis Freediving Carlo Boscia

Nel 1992 inizia una collaborazione con “Comunità Exodus all’Isola d’Elba”, fornendo corsi di preparazione atletica e corsi di vela per gli utenti del centro.

Nel 1993 ottiene la certificazione MIP Swimmers Assistant presso il Porto di Portoferraio.

Nella primavera del 1994 ha ottenuto il “First Certificate” assegnato dalla Cambridge School of London. Nell’autunno del 1994, Carlo ha attrversato l’Atlantico dalle Canarie ai Caraibi e ha lavorato nell’arcipelago delle Grenadine a Grenada, come guida subacquea e skipper, insegnando principalmente in lingua inglese.

Rientrato in Italia, nel maggio 1995 ha conseguito la certificazione PADI Dive Instructor.

Nel 1997, Carlo ha lavorato presso il “Sailing Club Porto Azzurro”, insegnando ai bambini e ai ragazzi le attività di regata di barche a vela.

Nel 1998 ha tenuto il primo corso di formazione per istruttori di vela a Ferrara, per il Sailing Overseas Group; e sempre nello stesso anno ha lavorato come skipper per crociere su varie rotte tra cui Croazia, Grecia, Isole Eolie, Isole Baleari, Sardegna, Corsica e Liguria.

Nel 2002 si è formato e ha ottenuto la prima certificazione di grado dalla Federazione di Kite Surfing Italy (FKI).

Nel giugno 2004 ha organizzato un corso di formazione per istruttori di vela per conto del “Mal di Mare” a Pescia Romana e ha anche collaborato con l’Union Solidarity Sailing Association (UVS).

Nel giugno 2004, per approfondire il suo sempre più forte rapporto spirituale con l’acqua, ha partecipato ad un corso di apnea a peso costante e variabile, tenuto da Umberto Pelizzari a Santa Teresa di Gallura. Il corso era basato su tecniche di rilassamento, yoga e biofeedback. Affascinato ed elettrizzato dall’esperienza, ha partecipato ad un corso per istruttori Apnea Academy e ha conseguito la licenza di istruttore nel novembre 2004 ed è diventato a capo di “Apnea Academy in Social”.

Nel marzo 2005 ha pubblicato “Ragazzi, all deriva! Scuola di vela, scuola di Vita” (“Sailing, Drifting, School of Life Guide”), edito da Mursia, e nel marzo dello stesso anno fonda l’Associazione sportiva dilettantistica “Katabasis”. Sempre nel 2005, Carlo ha preso parte al corso di formazione per Istruttori di Vela, organizzato da Italian Sailing Schools (AISVE) in collaborazione con il Marine Training Center (CFN) e la French Sailing Federation (FFV).

Nel marzo del 2006 ha insegnato il primo corso di Educazione sperimentale per l’Union Solidarity Vela.

Nel 2007, Carlo ha aperto Katabasis Freediving CENTER – ELBA, che nel 2008 ha ottenuto la certificazione per il corso di specialità come istruttore di Freediving per bambini (bambini come delfini).

Nel 2009 ha completato il corso Rescue for Apnea Instructors e nel 2011 ha ottenuto la certificazione FIPSAS come istruttore di pesca subacquea.

Nel 2012, insieme a Federico Mana e Giangiacomo Minak, è diventato un istruttore SSI Freediving.

Nel 2014 Carlo ha instaurato un rapporto di collaborazione con MARES e conseguentemente con Gianluca Genoni.

Nel 2017 è diventato MARES AMBASSADOR e ha aperto il “Katabasis Freediving Centre, Portofino”.