Il Dragone

La parete di fronte alla boa di ormeggio forma un angolo retto , a-10 mt si apre l’imboccatura di un sifone che scende in verticale e ci porta a-23 mt. Seguendo verso levante una meravigliosa parete ci accompagnerà per tutto il percorso. Le innumerevoli fenditure ospitano le più svariate forme di vita. Corallo, aragoste e altri tipi di crostacei hanno la loro dimora.
Allontanandoci dalla parete, verso mare aperto, suggestivi i massi sparsi ricoperti da bellissime gorgonie e abitati da murene , gronghi e gattucci.
Mentre ci dirigiamo nuovamente verso la parete non scordiamoci di volgere lo sguardo verso il blu visto il frequente passaggio di pesce di passo come dentici, ricciole, boniti.
Alzandoci di quota a-12 mt torniamo alla base sempre seguendo l’andamento della parete.
Meraviglioso il tetto che incontriamo a quella profondità, completamente ricoperto di madrepore dove trovano riparo musdee e magnose.

Paesaggio sottomarino sifone, parete
Profondità media 27 mt
Visibilità buona
Corrente assente
Ambiente posidonia, gorgonie, corallo rosso, spugne
Fauna dentici, cernie, murene, musdee, magnose, saraghi