Scoglio del Raviolo

Questa immersione è caratterizzata da grotte e sifoni. Scendendo dal corpo morto della boa, a -14 mt verso levante, dopo una prateria di posidonia , si giunge al primo sifone che ci porterà a -33 mt..
All’interno coloratissimi parazoanthus axinellae, alcune musdee e anche numerosi gamberetti. All’ uscita il corallo rosso è splendido!
Proseguendo nella stessa direzione si incontra una caverna abitata da corallo rosso e musdee.
Continuando lungo la parete oltre alle bellissime gorgonie, tra le fenditure scorgiamo le antenne delle aragoste.
Giungiamo infine ad un’ultima caverna da cui cominciamo la nostra risalita per terminare l’immersione in parete accerchiati da grosse cernie molte delle quali oziano sui massi e gli attivi dentici sempre pronti a sferrare un attacco a qualche castagnola.

Paesaggio sottomarino parete, sifone, caverne
Profondità media 25mt
Visibilità buona
Corrente assente
Ambiente madrepora arancione, serpula vermicularis, spugne
Fauna astici, gronghi, aragoste, cernie, dentici, saraghi, murene