Secca Carega

Questo meraviglioso sito d’immersione è tra i più rinomati dell’ Area marina protetta di Portofino. Chiunque si immerge ne esce sempre entusiasta.
Il cappello della secca è a -5 mt sotto il livello del mare. Un canyon a -20 mt la separa dalla parete del promontorio.
La fascia di profondità dove è più facile incontrare il pesce è compresa fra i -10 e i -20 mt
La corrente rende l’immersione decisamente più impegnativa ma nello stesso tempo l’ambiente intorno è letteralmente invaso da dentici, ricciole, barracuda , castagnole, saraghi, latterini, una vera esplosione di vita!
Nei mesi di maggio -_giugno ci si può imbattere nei pesci luna.
L’immersione si svolge intorno alla secca la quale raggiunge una profondità di oltre 50 mt verso il mare aperto. Nelle varie spaccature si incontrano aragoste, astici, polpi, gronghi.
Il corallo rosso e le gorgonie li possiamo ammirare oltre i-30 mt .
I banchi dibarracuda sono sempre presenti e non si può fare a meno di soffermarci ad osservali mentre salgono e scendono lungo la parete della secca.
Le nuvole di castagnole attirano i predatori che giungono dal blu e ci si incanta nel vedere tanta bellezza!
Dalla posidonia salgono come un fiume decine di salpe che ci oscurano la visuale mentre
le cernie sono sempre le protagoniste indiscusse di questo paradiso sommerso.

Paesaggio sottomarino secca
Profondità media 21mt
Visibilità buona
Corrente debole/moderata
Ambiente corallo, gorgonie, anemoni, madrepore, posidonia
Fauna barracuda, cernie, dentici, ricciole, nudibranchi, polpi, murene, astici, aragoste, scorfani